FANDOM


BiografiaModifica

Unit ills thum 10555
Arus,il cavaliere della fenice
Modifica

Unit ills anime 10555

Cavaliere di un piccolo stato della regione di Bariura che fu distrutto dal drago antico.
Fin dall'infanzia aveva ottenuto il potere della fenice ma,dopo averne perso il controllo e ferito la sorella,giurò di non usarli mai più e se ne andò di casa.
Quando sentì che un drago si era risvegliato tornò a casa e trovò il suo villaggio distrutto.
Riaquisì il controllo dei suoi poteri e si mise in cerca del drago per vendicarsi.
Lungo il viaggio incontrò la regina Priscilla,ma i due non andarono molto d'accordo.


Unit ills thum 20535
Belfura,l'ammazzadraghi
Modifica

Unit ills anime 20535

Una discepola specializzata nell'uccidere draghi.
Combatteva per salvaguardare l'equilibrio del mondo,infatti in quel periodo i 12 guardiani si stavano dividendo ma ritenne che fermare il drago fosse più importante.
Viaggiava con un drago delle nevi e del tuono che aveva sigillato per controllarlo con i propri poteri.

Unit ills thum 30515
Vael,il drago antico
Modifica

Unit ills anime 30515

Antico Drago che rappresenta l'incarnazione della rabbia della foresta di Bariura.
Dopo aver seminato desolazione e pestilenza in tempi antichi si addormentò per diversi secoli.
Si risvegliò durante il conflitto fra i 12 guardiani per azione della magia di un'essere demoniaco.
Il drago distrusse in poco tempo un piccolo stato di Bariura,nonostante fosse una creatura intelligente agiva come sotto l'influsso di qualcos'altro.


Unit ills thum 40505
Shera,la sentinella del fulmine
Modifica

Unit ills anime 40505

Discepola che seguì Sodis e decise di proteggere gli umani.
Ricevendo la notizia del risveglio del drago antico accorse a Bariura per salvaguardare l'umanità.
Quando arrivò al luogo dove il drago si era fermato trovò due umani combattere contro la bestia antica.
Fece in tempo a proteggerli ma arrivò una sua vecchia conoscenza...

Unit ills anime 50605

Unit ills thum 50605
Priscilla,la regina diplomatica
Modifica

Regina di un piccolo stato distrutto dall'antico drago.
Riuscì a sopravvivere all'attacco e partì per cercare di salvare la sua gente.
Incontrò un cavaliere assetato di vendetta,i due non andavano d'accordo,ma riuscirono a collaborare.


Unit ills thum 60625
Lidor,il demone caotico
Modifica

Unit ills anime 60625

Demone con l'obbiettivo di distruggere il mondo attraverso il caos.
Spinto dal desiderio di combattere avversari più forti .
Dopo aver sentito di un'antico drago dormiente si recò a Bariura per tessere le sue trame.
Dopo aver risvegliato il drago partì alla ricerca di un degno avversario.
Riuscì a controllare il drago e quando un cavaliere umano trasse la sua spada gli donò ancora più potere demoniaco,aizzando il drago contro il cavaliere e la regina che lo accompagnava.

La guerra dei draghiModifica

Nelle langhe di Gran Gaia viveva un antico drago, incarnazione delle foreste della regione di Bariura questi restò in letargo finchè un giorno un antico demone, Varfed, non lo svegliò dal sonno per farne uso. Come prima azione dopo il suo risveglio il drago decise di porre sotto fuoco e fiamme una regione di Bariura nei dintorni del suo giaciglio radendola al suolo nel giro di poche ore. Persa la sua terra natia, la regina Priscilla partì per contrastare il drago ma fu quasi in procinto di morire per via di un attacco dello stesso, fu solo grazie ad Arus, giovane guerriero che aveva perso la sorella durante i combattimenti, che si salvò cercando dopo di dialogare con lui affinchè lasciasse in pace il suo ormai distrutto regno. Il drago non accettò scuse e ripartì all'attacco ma vedendosi contrastato dalle vampanti fiamme della spada di Arus si diede alla fuga rifungiandosi nel covo del demone Varfed, questi gli diede nuovo potere trasformandolo in Farvnil cos' facendo ripartì alla carica. Gli dei allora temendo la minaccia incombente mandarono in missione Belfura, una discepola ammazza-draghi padrona di un drago di ghiaccio, con lo scopo di intrappolare la minaccia. Questa giunse presto al cratere dove il drago dimorava e si trovò di fronte il giovane guerriero e la regina in compagnia di una sua vecchia conoscenza, Shera, una vecchia adepta di Sodis che proteggeva gli umani. Belfura in preda all'ira attaccò Shera incolpandola di alto tradimento e fu solo dopo diverse ore di lotta che i tre riuscirono a farle tornare il senno.Fu proprio grazie a lei che Arus sprigionò parte del suo potere scaraventando sul drago un fortissimo colpo di spada che squarciò il cielo aprendo un nuovo varco per un nuovo mondo, in quello stesso momento il demone nato sotto nuova forma col nome di Borgeus dichiarò il suo piano, ovvero aprire un portale in grado di condurlo a Ishgria. Arus e Priscilla decisero di attraversare il portale e Shera allora li seguì, quello che gli si presentò davanti non fu altro che lo scontro finale col demone, questi attaccò i tre con la sua enorme forza mettendoli presto in ginocchio. Shera allora vedendo la sofferenza dei suoi compagni decise di liberare la sua piena forza pur sapendo che tutto quello la avrebbe logorata nel corpo e nell'anima, nello stesso momento Arus scatenò la forza natia della sua spada, l'antica forza della fenice lo pervase e in un solo istante con un fendente fece scomparire il demone che si dissolse in un turbine nero. Shera si accasciò a terra felice di aver protetto i due giovani umani che nel frattempo tenendosi per mano attraversarono i residui del portale che erano rimasti. Non si sa ancora dove siano giunti, o cosa gli si sia trovato davanti, resta certo che i loro spiriti continuano a pervadere le terre deserte di Ishgria. Il portale fu infine chiuso da Lucius che temendo una nuova invasione di demoni lo sigillò per sempre, forse...

Nel frattempo nell'antico cratere dove Ragshelm giaceva si alzò un lampo di luce, il drago era rinato ancor più maestoso e forte di prima, le terre che prima erano al sicuro ora erano in pericolo più che mai. Nonostante ciò una maledizione lo aveva colpito, la rinascita aveva un prezzo, quello del logoramento del corpo che presto lo avrebbe portato a distruggersi.

Lore
Storia di Grand Gaia
Regioni di Grand Gaia
Mistral • Morgan • St.Lamia • Cordelica
Amdahl • Encervis • Palmyna • Lizeria
Ryvern • Agni • Mirvana
Lanara • Vriksha • Aldhalia
Atharva • Bariura
Storia Unità
I 6 eroi • Campioni di un tempo • I mostri • Uomini dal popolo • Donne dal popolo • Eroi d'onore • Bestie sacre • Mastini della guerra • Unità Evoluzione • Eroi Elementali • Miti e Leggende • Eroi "a richiesta" • I 4 Eroi di Palmyna • Folletti • Eroine ultraterrene • Repliche degli eroi attuali • I Discepoli degli Dei • Battaglia delle 5 luci • Supertizione e Scienza • Sorelle Sibille • Le Belle e le Bestie • I 12 Guardiani degli Dei • Ibridi Elementari  • Dei Caduti • Eroi di Elgaia • Legati dal Sangue • Legati dal Sangue II • I traditori dell'Umanità • I discendenti divini • I cacciatori del drago • Cavalieri dell'Oracolo •  • Reali di Bariura • Setta del Dio della Giustizia • Setta della Dea della Benevolenza • Fondatori di Meirith • Evocatori e Lupi divini • Campioni dell'Arena • Xenon e Estia • 
Collaborazioni con altri Server e Giochi
Storia delle Unità Collaborazioni
Altre dimensioni
Unità
Entità aliene • 
Eroi di Elgaia
Eredi di Elgaia • Signori di ElGaia • 
Personaggi(NPC)
Sala degli Evocatori e affiliati
Karl • Seria • Tilith • Lugina • Paris • Grahdens • Owen • Lin • Elise • Noah • Sera • Ark • Ilia
Impero di Randall e Federazione di Elgaia
Eriole • Tesla • Bartz
Dei e Discepoli
Maxwell • Cardes • Zevalhua • Afla-Dilith • Lucius • Karna Masta] • Zebra • Mare • Zurg • Melord
Demoni
Graham • Shusui • Mora • Beiorg • Mordlim • Amu Yunos • Barion • Kalon

Tutti gli elementi (25)