FANDOM


Le due coppie di belle e le quattro bestie mitologiche che, nei modi più disparati, si ribellarono e sfidarono gli dei, proteggendo gli umani. Una storia abbastanza contorta dal ruolo marginale negli eventi che portarono alla Grande Guerra, eppure tra queste unità si enumerano dei sempreverde onnipresenti per le più varie ragioni nelle squadre degli Evocatori. E per molte si parla di 7*, signore e signori.

Unit ills thum 10275
La Bestia della Rovina
Modifica

Homusubi / Kagutsuchi / Bordebegia / (bestemmione protosemitico)
Unit ills full 10275

Una creatura da molti considerata l'incarnazione stessa del chaos, che viaggiava per numerose terre portando rovina e morte. Prima della Grande Guerra, prese di mira il Regno di Sama, devastandolo enormemente. Gli dei, che all'epoca avevano ancora a cuore la salvezza dell'umanità, scelsero di mandare contro la creatura la qui presente fortezza ghiacciata, al fine di sconfiggere il mostro o quantomeno imprigionarlo. E la minaccia venne arginata, seppur per poco. Venne infatti liberata dalla prigione ghiacciata ad opera dell'angelo ribelle, e ricominciò a seminare panico e distruzione. Ma l'HomusubiKagutsuchiBordebegia venne sconfitto/a nuovamente, questa volta da una mezzademone ed il suo magico pupazzo. A questo punto, per dare un senso alla narrazione e alla Grande Guerra, la bestia decise di scatenare la sua furia contro le divinità, forse anch'essa colpita dalle miserie umane. Le sue fiamme rappresentarono però una minaccia anche per l'umanità, che venne tuttavia protetta da "un muro di terra e ghiaccio".

Unit ills thum 20276
La Fortezza di Ghiaccio
Modifica

Copra / Tesla / Oulu / Zeldeus
Unit ills full 20276

Rifugio di Ultraman ed El Porrito, o di Superman secondo altri. L'iniziale Copra era un bastione meccanico progettato dagli dei per imprigionare la bestia della rovina, che riuscì senza troppe difficoltà nell'incarico per il quale era stata realizzata. Ma Copra superò rapidamente le aspettative degli dei: era infatti in grado di riconfigurarsi mediante l'aggiunta di ghiaccio al proprio sistema. E così divenne Tesla: ed eresse potenti mura di ghiaccio per imprigionare la minaccia infuocata, poi liberata dall'angelo ribelle. La fortezza non era ancora né buona né cattiva, eseguiva semplicemente gli ordini impartitigli. Questo fino a quando la belva non sfuggì dalla sua prigione di ghiaccio, la fortezza fu danneggiata e riprogrammata dagli dei per favorirli nel progetto di sterminio dell'umanità. Ma Elsel approfittò di un momento opportuno e riprogrammò la macchina, impartendole l'ordine di combattere gli dei e salvare l'umanità. Nel combattere gli dei, pare che abbia lentamente acquisito il libero arbitrio, e di conseguenza pare abbia scelto volontariamente, sviluppata un'anima, di proteggere l'umanità.

Unit ills thum 30276
Il Pupazzo Gigante
Modifica

Unit ills full 30276

Golem / Grande Golem / Gravion / futuro OP ipernippico

Un pupazzo stregato gigante al servizio della mezzademone Lira, creato per lei dal padre morente,  nella speranza che anche senza genitori la ragazza potesse crescere al sicuro da ogni pericoli. Iil Golem svolse magnificamente il suo dovere, per quanto schernita dai coetanei, Lira non fu mai seriamente minacciata. Seppur costretto a difendere la mezzademone, pare che il Golem era legato a lei da un profondo affetto. Dopo aver svolto il suo compito per molti anni, uno strano fascio di luce bianca colpì il Golem, fatto che aumentò i poteri dell'essere in maniera smisurata. Secondo molti si trattava dello spirito del padre di Lira, ancora vivo e presente da allora nella creatura. La padrona arrivò poi a potenziarlo nel tentativo di fermare ancora una volta la Bestia della Rovina, il cui ritorno la ragazza aveva previsto da tempo: ma per la fortuna dell'umanità le cose andarono storte e il pupazzo, indicibilmente potente, cambiò bersaglio. E così iniziò a massacrare le divinità, finchè un giorno stremato il gigantesco pupazzo crollò, cadde a terra in un solenne tonfo, aveva esaurito le energie del suo potente cuore, l'anima del padre della giovane mezzademone stava cessando di esistere, e con lei il il gigantesco pupazzo. Non si sa ancora quale pezzo del suo corpo la giovane decise di conservare, ma la leggenda narra di un enorme montagna in cui ancora oggi si possono udire lontanamente delle parole.. 'Nonostante io sia al confine tra me e lui, continueremo a proteggerti...'.[1]

Testi scritti narrano una leggenda:

"Durante i combattimenti Lira stava per soccombere ma fu salvata da alcuni pirati del cielo che arrivarono in suo soccorso, così come arrivò una enorme montagna mobile portante il nome di Vars, eroe colossale mosso dalla sua stessa anima e non più dall'anima in lui infusa..."

N.B: Tra me e lui si intende tra l'anima del padre di Lira e Gravion.

Unit ills thum 40276
L'Angelo Ribelle
Modifica

Unit ills full 40276

Kushra / Elsel / Ronel / Griel

Meglio regnare all'Inferno che servire in Cielo (John Milton, Paradise Lost)

Questo è quanto arrivò a pensare Kushra, angelo-giudice (come Azael) con l'incarico di punire chiunque osasse tradire gli dei. La furia delle sue lame gemelle era apparentemente mascherata dall'eleganza dei suoi movimenti, e divenne ben presto il terrore degli empi e degli infedeli... fino a quando Kushra non incontrò una bestia ribellatasi agli dei. Kushra ne rimase affascinata e decise di unirsi alla ribellione. A questo periodo risale il suo primo cambio di nome, ed in effetti Elsel ha un quid pluris. Gli dei tentarono di arrestare la sua fuga inviandole contro la Bianca Lebra, finendo solo per causare la defezione dello stesso custode dell'ordine. Da allora le tracce disponibili sull'angelo sono scarsissime, fonti narrano di un tale Ronel che in effetti affrontò le divinità, ma non è accertato... Pare che infine la Bestia della Rovina che l'aveva convinta a ribellarsi si sia poi sacrificata per salvarle la vita, e preso il definitivo nome di Griel, abbia affrontato la morte senza nulla da temere: era ormai libera.

Unit ills thum 50305
Il Custode dell'Ordine
Modifica

Unit ills full 50305
Bianca Lebra / Leorone / Lubradine / salsa rubra

Il sacro custode dell'Ordine incaricato di punire i malvagi. Un bel giorno venne sfidata a duello dalla mezzademone Lira. Ma il gigaleone, leggendo l'inquietudine che tormentava la mente della ragazza, dopo averla sconfitta in duello  se ne prese cura sperando di poter rimediare ai torti che la mezzademone aveva subiuto. Mantenendo il ruolo di custode, la bestia bianca ricevette l'ordine di stroncare la ribellione dell'angelo. Si diresse contro di lei accompagnato da Lira e dal pupazzo Golem. Ancora una volta tentò di farla desistere con la sua celebre tecnica oratoria, ma furono le tesi di Griel a vincere: così la bestia incaricata dagli dei di proteggere la pace si ritrovò schierata contro questi durante la Grande Guerra. E li fece a pezzi in gran numero, altroché.

Oggi, dopo un periodo allo zoo Lubradine è tornato sotto nuova forma e splendore per insegnare alle giovane generazioni come si vince la Lega. [2]

Unit ills thum 60275
La Mezzosangue
Modifica

Unit ills full 60275

Lira / Lira / Lira / meno male, almeno lei... 

Figlia di un orrorevole incrocio tra demoni ed umani (ragionando con la testa di chi l'ha ostracizzata) Lira era una povera ragazza, allontanata e temuta dalle due razze alle quali apparteneva, orfana di padre e di madre, Lira aveva dalla sua parte solo il grande Golem, unico cimelio di famiglia. E con il pupazzo stregato decise di imbarcarsi nella sua prima grande avventura: sconfiggere il Custode dell'Ordine. Non vi riuscì e, dopo essere stata sconfitta, la bestia bianca le chiese aiuto nell'affrontare un angelo ribelle. La mezzademone accettò, sperando di purificarsi dai torti fatti e ricevuti nel corso degli anni, e con il Golem seguì la bestia bianca contro l'angelo Ronel. Ronel convinse tutti a desistere. E ciò mosse un poco il cuore di Lira in difesa degli umani che tanto l'avevano disprezzata. A convincerla definitivamente fu un vecchio diario appartenuto ai suoi genitori che custodiva le lettere d'amore che tempo addietro si erano scambiati.[3] Durante la Grande Guerra combattè per il mondo che il padre e la madre tanto avevano amato.

Lore
Storia di Grand Gaia
Regioni di Grand Gaia
Mistral • Morgan • St.Lamia • Cordelica
Amdahl • Encervis • Palmyna • Lizeria
Ryvern • Agni • Mirvana
Lanara • Vriksha • Aldhalia
Atharva • Bariura
Storia Unità
I 6 eroi • Campioni di un tempo • I mostri • Uomini dal popolo • Donne dal popolo • Eroi d'onore • Bestie sacre • Mastini della guerra • Unità Evoluzione • Eroi Elementali • Miti e Leggende • Eroi "a richiesta" • I 4 Eroi di Palmyna • Folletti • Eroine ultraterrene • Repliche degli eroi attuali • I Discepoli degli Dei • Battaglia delle 5 luci • Supertizione e Scienza • Sorelle Sibille • Le Belle e le Bestie • I 12 Guardiani degli Dei • Ibridi Elementari  • Dei Caduti • Eroi di Elgaia • Legati dal Sangue • Legati dal Sangue II • I traditori dell'Umanità • I discendenti divini • I cacciatori del drago • Cavalieri dell'Oracolo •  • Reali di Bariura • Setta del Dio della Giustizia • Setta della Dea della Benevolenza • Fondatori di Meirith • Evocatori e Lupi divini • Campioni dell'Arena • Xenon e Estia • 
Altre dimensioni
Unità
Entità aliene • 
Eroi di Elgaia
Eredi di Elgaia • Signori di ElGaia • 
Personaggi(NPC)
Sala degli Evocatori e affiliati
Karl • Seria • Tilith • Lugina • Paris • Grahdens • Owen • Lin • Elise • Noah • Sera • Ark • Ilia
Impero di Randall e Federazione di Elgaia
Eriole • Tesla • Bartz
Dei e Discepoli
Maxwell • Cardes • Zevalhua • Afla-Dilith • Lucius • Karna Masta] • Zebra • Mare • Zurg • Melord
Demoni
Graham • Shusui • Mora • Beiorg • Mordlim • Amu Yunos • Barion • Kalon